Educazione al benessere con lo "psicologo a scuola"

locandina psicologo a scuolaLa scuola media G.S.Poli aderisce al progetto dell'Amministrazione Comunale di Molfetta

Parte lunedì 14 ottobre il progetto “Lo psicologo a scuola”, grazie all’iniziativa dall’Amministrazione Comunale di Molfetta in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari.

Obiettivo principale è quello di migliorare la qualità della vita degli studenti, degli insegnanti e dei genitori, favorendo benessere, successo e piacere nella scuola e promuovendo quelle capacità relazionali che portano ad una comunicazione assertiva e collaborativa.

Il progetto, presentato il 9 ottobre dal dirigente scolastico Gaetano Ragno a docenti e genitori rappresentanti di classe, prevede la presenza di uno psicologo che interverrà nelle classi prime per facilitare la coesione nel gruppo classe ed effettuare attività di prevenzione del disagio, mentre nelle classi seconde e terze, in accordo con i consigli di classe, lo psicologo svolgerà osservazioni sulle dinamiche relazionali che coinvolgono docenti e allievi.

Il progetto intende valorizzare la figura dello psicologo scolastico quale utile supporto per la crescita armonica del preadolescente, la riduzione del disagio, la soluzione dei conflitti fra pari.

A tal fine, dopo la fase di osservazione sarà possibile, da parte dei genitori e dei docenti, avvalersi della consulenza dello psicologo per ricevere suggerimenti sulle strategie più idonee ad affrontare le problematiche; anche gli studenti, debitamente autorizzati dai loro genitori, potranno rivolgersi allo “sportello psicologico” per confrontarsi sulle difficoltà di relazione con i pari e gli adulti e trovare un utile canale di comunicazione dei loro bisogni inespressi.

La scuola è una sede importante, non solo per la formazione culturale, ma anche per quella umana, in quanto rappresenta un luogo di ascolto, di confronto e sostegno, in cui la persona può sentirsi accolta ed ascoltata e perciò deve essere aiutata ad attivare le proprie risorse per affrontare particolari situazioni problematiche. In questo scenario la psicologia non agisce solo a livello del singolo ma soprattutto e primariamente sull’empowerment del sistema scolastico, ponendosi in collaborazione con tutte le professionalità, le discipline e le istituzioni coinvolte.

L’iniziativa è stata accolta con grande favore dall’intera comunità scolastica dell’I.C. Manzoni Poli, in particolare dal Consiglio di Istituto che già in passato aveva finanziato con risorse proprie l’attività dello psicologo scolastico ed inserito questo servizio nella sua offerta formativa.

banner MIUR banner BuonaScuola banner ScuolaInChiaro banner USRPuglia banner ATBari
banner SIDI banner pon banner sistemaValutazione banner Indire banner invalsi
banner NoiPA banner istanzeonline Banner IoScelgoIoStudio banner intercultura banner comune
Vai all'inizio della pagina